CITTADEILIBRI il Family Festival di cittadeibimbi.it torna a Bari

Mercoledì primo giugno dalle 17,30 fino a notte a Parco Perotti sarà ospite del “Bari in Jazz Kids”

Mercoledi primo giugno dalle 17,30  alle 21 Cittadeilibri, il family festival di cittadeibimbi.it fa tappa a Parco Perotti al “Bari in jazz kids”. Genitori e figli, nonni e nipoti,  insegnanti e studenti  siete invitati a partecipare portando con voi

strumenti musicali o similari (dai più semplici tamburelli, alle maracas fino a trombe, flauti e chitarre ma vanno bene anche coperchi e quel che vi piace per partecipare al concerto collettivo),

la cena al sacco 

un plaid per assistere alle attività e al concerto finale su patckwork di coperte colorate

libri da scambiare nelle cassette del nostro bookcrossing o da regalare per la rete della nostra biblioteca diffusa a Bari.

LEGGIAMO INSIEME LA CITTA’. IL VIDEO

 

 

Mercoledi primo giugno dalle 17,30 alle 21 Cittadeilibri, il family festival di cittadeibimbi.it  fa tappa a Parco Perotti al “Bari in jazz Kids”.

UNA FESTA DELLA MUSICA E DEI LIBRI IN FAMIGLIA

Genitori e figli, insegnanti e studenti siete invitati a partecipare portando con voi libri da scambiare e strumenti musicali (dai più semplici tamburelli alle maracas fino a trombe e chitarre), la cena al sacco e un plaid per assistere alle attività e al concerto finale su patckwork di coperte colorate. 

Sul prato troverete le cassette del bookcrossing di cittadeibimbi.it dove potete scambiare i librioppure semplicemente lasciarli lì per chi vorrà leggerli nel corso della serata. I libri raccolti – è possibile portarli anche solo per regalarli – saranno distribuiti nelle nostre stazioni di bookcrossing in città.

UN GRANDE EVENTO -9mesi 99 ANNI

Previste attività ludiche e didattiche dedicate a bambini di età tra i 0 e i 12 anni con la partecipazione dei musicisti professionisti della brass band Ziganamama che faranno animazione musicale tra i piccoli ospiti e i loro accompagnatori.

Sul prato saranno 4 le aree di accoglienza delle famiglie con attività prevalentemente su prenotazione (a seguire i link): area premaman e 0-3 anni, area 3-6 anni, 6-12 e  area genitori dove saranno presenti i medici consulenti di cittadeibimbi.it.

GLI EVENTI SONO  TUTTI GRATUITI E NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI AD ACCESSO LIBERO. PER PARTECIPARE AD ALCUNI LABORATORI E’ OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE (troverete l’indicazione al termine della descrizione).

SCUOLE E LA BIBLIOTECA SCOLASTICA “MARCONI” PROTAGONISTI A PARCO PEROTTI

La IV B della scuola Piccinni  presenterà “Tra Yoga e Musica”. Esibizioni a cura delle Orchestre scolastiche dell’Istituto Comprensivo “Zingarelli” e del Liceo Musicale “Cirillo”.

Sono rivolte a ragazzi dagli  8  ai 12 anni le attività promosse ed organizzate dalla Biblioteca Interculturale “Galassia Marconi”.  Ecco le iniziative, ad accesso libero:  “LE PAROLE nella MUSICA”, reading interculturali in compagnia del Maestro Luigi Sforza e gli alunni del liceo Linguistico “Marcopolo” di Bari e BOOK MY LOVE, fiabe e musica in inglese e LIVRE MON AMOUR, fiabe e musica in francese. “FIABE IN JAZZ” invece è lo spazio a cura di Paola Pistone e Luigi Sforza che racconta ai bambini i grandi protagonisti della musica afro-americana. Dalle 17,30 a Parco Perotti, accesso libero: vi aspettiamo!

A presentare esibizioni e le novità di Cittadeilibri, ad intervistare i più piccoli e i nostri ospiti ci saranno le giornaliste Antonella Ardito e Annamaria Minunno.

 

DAI LIBRI ALLA MUSICA UN RACCONTO CHE TRASCENDE I SECOLI

Tutte le attività avranno come filo conduttore il racconto dell’arte musicale. A farlo concittadeibimbi.it ci sarà Roberta Magarelli, fondatrice della casa editrice specializzata Florestano, che racconterà come da anni confezionano preziosi libri sull’amore per la Musica, nella sua massima espressione che trascende i secoli. Ma non solo: i genitori potranno scoprire attraverso i libri e la loro competenza quali sono le diverse tecniche di insegnamento della musica nel mondo.

IL CORO DEL MARE e LE FAVOLE CANTATE CON GIGI CARRINO 

Per la prima volta il papà blogger di cittadeibimbi.it Gigi Carrino sarà lettore con la chitarra per grandi e piccini.  Esplorerà i libri leggendoli e cantandoli per capire come sono con divertimento. Dalla tradizione alle novità ora il racconto è in musica a CittàdeiLibri! E ci sarà anche l’esibizione del neonato Coro del Mare del Primo Municipio diretto dal maestroEmanuela Aymone.

PREMIO ALLA DIRIGENTE SCOLASTICA E ALL’INSEGNANTE DELL’ANNO

Abbiamo saltato il turno. Volevamo farlo alla premiazione del concorso I Racconti di Bibi (quiuno dei resoconti) che abbiamo dedicato alle scuole ad aprile scorso. Ma quella volta gli incastri non erano favorevoli. Ora eccoci alla meta, anche per quel che riguarda il nostro proposito di dare un riconoscimento pubblico a una preside e a un’insegnante che si sono particolarmente distinti nel loro difficile ed impegnativo ruolo nel mondo della scuola. Lo faremo ogni anno, a Bari.  Il premio alla dirigente scolastica dell’anno va alla vulcanica Patrizia Rossini, preside dell’Istituto Comprensivo Japigia 1-Verga. Il premio alla maestra dell’anno lo assegneremo a Maria Grazia Fiore  docente di scuola primaria dell’Istituto Comprensivo El/7 CD Montello – SM Santomauro. Molti di voi potranno già immaginare il perchè. Le nostre motivazioni ve le racconteremo mercoledì primo giugno. Noi vi aspettiamo dalle 17,30 fino a notte fonda. Accesso libero, passaparola, invita i tuoi amici su Facebook ma soprattutto portate strumenti musicali, libri, il plaid e la cena al sacco!

BOOKCROSSING DI CITTADEIBIMBI.IT, LA NOSTRA PICCOLA BIBLIOTECA

Portate i libri, cari genitori, cari nonni, cari zii, cari docenti. Portate i vostri libri e fate portare i libri ai vostri bambini. Sul prato troverete le cassette del bookcrossing di cittadeibimbi.it dove potete scambiare i libri oppure semplicemente lasciarli lì per chi vorrà leggerli nel corso della serata. I libri raccolti – è possibile portarli anche solo per regalarli – saranno distribuiti nelle nostre stazioni di bookcrossing in città. Qui  l’elenco. E per chi vorrà saperne di più potrà farlo direttamente con Alessandra Dall’Olmo curatrice del progetto che sarà presente per illustrarvi le novità.

I LIBRI VANNO AL CINEMA AL NUOVO MULTISALA CIAKY

Ciaky aderisce alla rete del bookcrossing di cittadeibimbi.it. D’ora in poi quando vi recherete al cinema nelle accoglienti sale della nuova e innovativa struttura nei pressi dell’aeroporto di Bari sulla strada Palese-Bitonto  potete portare e scambiare i vostri libri. Ciaky ve lo presenteremo al nostro appuntamento del primo giugno: sarà Rosa Sasanelli con un ospite a sorpresa a raccontarvi come  ottenere anche la Ciaky card scontata e altri gadgets!

Parleremo con gli autori di

Quando suonavo il jazz di Carmela Formicola (Florestano)

Donne nell’acqua loro. Diario tragicomico di una donna che avrebbe voluto essere Grimilde (ma non ce l’ha fatta…) di Florisa Sciannamea (Edizioni Dal Sud)

Yoga per bambini. Raktim Kishalay. Per insegnanti, educatori, genitori di Gianni Zollo e Barbara Ladisa. 


I LABORATORI, TANTE NOVITA’ DA CITTADEIBIMBI.IT  E CIASCUNO IL SUO
 

PREMAMAN e 0-3

Parcheggio passeggino, zona allattamento, fascioteca e incontri sul portare, cambio pannolino.  Area consulenza neonatale, ascolto musica dei pancioni, incontro con pedagogista ed esperta dell’età evolutiva, massaggio Rebozo per donne incinte a cura della dottoressa Angela Maria Nitti.

Debutta Coccole al pancione uno spazio che cittadeibimbi in collaborazione con CreAttiva Crescere dedica alle donne in gravidanza per rendere più dolce l’attesa del piccolo in arrivo. Tre i nuovi laboratori  ai quali potrete partecipare per la prima volta.

Coccole a colori

A fior di pelle e a punta di pennello, l’illustratrice Laura Fusco trasformerà il pancione delle mamme in dolce attesa in una tela per bellissimi dipinti. Non solo un dipinto del pancione ma una esperienza di profondo contatto col piccolo in pancia.    Prenota

Coccole avvolgenti

Un massaggio col Rebozo, una fascia di tessuto colorato che culla e dondola la mamma in dolce attesa e il cucciolo dentro il pancione. L’operatrice Rebozo gioca con il proprio peso e quello della donna massaggiata in una alchimia di leve e sintonizzazioni.  Prenota

Coccole sonore

Un dolce contatto tra il bimbo in arrivo e la musica. Un momento di relax in cui la mamma indossa la nostra fascia elastica “sonora” sul pancione che permette al proprio bimbo di ascoltare la musica da lei scelta, ricevere stimoli nuovi e conoscere una parte del mondo che attende di accoglierlo.

Laboratorio in-cantato a cura di Accademia della Musica Bari

Laboratorio di musica, suono e voce per la primissima infanzia (fascia 0-2 anni). Il mondo è un luogo fantastico e in-cantato, naturalmente ricco di suoni, linguaggi, musica da cui i piccolissimi possono essere affascinati. Per l’attività è previsto un solo adulto accompagnatore per partecipantePrenota per il turno delle 17,30.  Prenota per il turno delle 19

 

LABORATORI PER LE FASCE 3-6 ANNI e 6-10 ANNI

Laboratorio di scrittura rap con Reverendo e Torto O.G (fratelli Occhiofino) Accompagnati da due rapper professionisti i ragazzi e le ragazze seguiranno un percorso di scrittura ed esercizio vocale di rap, apprendendo i rudimenti di una cultura musicale diffusissima fa le nuove generazioni. Il rap diventa il pretesto per rompere il ghiaccio con la scrittura da un lato e superare i limiti della timidezza prendendo coraggio con il microfono.

Età minina: 7 anni. Si partecipa in coppia genitore/genitrice-figlio/a.   Prenota

 

Suoniamo i materiali di riciclo  a cura di Deborah Brivitello

Sarà realizzato uno strumento musicale utilizzando i materiali di scarto. Progetto finalizzato alla sensibilizzazione e all’approccio creativo delle tematiche musicali, con uno sguardo cosciente al riciclaggio.

Suoni e musica in gioco ovvero come costruire strumenti musicali riutilizzando oggetti e materiali destinati ad essere buttati via (come piatti di carta, bottiglie di plastica e tappi a corona). Diverse le finalità, unico il divertimento. Favorire la creatività dei bambini in un excursus che scopre l’accessibilità della musica con una proposta ludica; accrescere le abilità manuali alla scoperta dei suoni prodotti da uno strumento di loro creazione. Una curiosa e fresca conoscenza di alcuni strumenti musicali, con la spiegazione delle proprietà sonore dei materiali utilizzati per la costruzione.

Costruzione Maracas  ore 17,30 (bimbi 3-6 anni): prenota. Costruzione tamburello (oltre i 6 anni) ore 19: prenota.

A suon di matita, laboratorio creativo di illustrazione  a cura di Laura Fusco

I bambini realizzeranno, con la guida di una illustratrice professionista, semplici disegni di strumenti musicali su cartoncino (chitarra, maracas, tastiera). Le forme disegnate saranno colorate dai bambini e ritagliate per poi essere attaccate su un cartellone che andrà a comporre una possibile locandina dedicata alla manifestazione.

Il laboratorio si propone di far conoscere ai bambini le tecniche base per realizzare illustrazioni legate al tema della musica; passare dal lavoro individuale al lavoro in gruppo; sperimentare sentimenti di soddisfazione sia nel lavoro individuale che in quello di gruppo. Ore 19.  Età: 6-10 anni.  Prenota.

Giocoscienza laboratorio di scoperta di suoni e natura  a cura di Valentina Bonavoglia

L’esperienza si articola in diversi momenti: conoscenza del gruppo di lavoro e scoperta del SUONO (aria e vibrazione). L’esperienza si snoda attraverso tre momenti e diversi oggetti:  recipiente d’acqua e bottiglia vuota (fase osservativa ed esperienziale); palloncino (solo osservazione); udire il “mare” nella conchiglia (esperienziale). I bambini, inoltre, saranno invitati all’ esplorazione e alla raccolta di materiale (pietre, foglie, rami) e all’ascolto degli elementi raccolti mentre vengono maneggiati e dopo calpestati.

I bambini a fine laboratorio – ecco gli obiettivi principali – sapranno che un Suono si ottiene alla presenza di Aria e della Vibrazione di un corpo; utilizzeranno l’ambiente in modo attivo cercando e ricercando materiali diversi per ottenere Suoni diversi e ricercare la Musica nelle attività quotidiane; saranno maggiormente attenti e in ascolto per percepire suoni, rumori e melodie riconoscendo quelli gradevoli e quelli sgradevoli al proprio udito. Ore 17, 30. Età 3-6 anni. Prenota.

Closilieu a cura di Mariella Passaquindici

Arte grafica in libertà: si dipinge sulle pareti (saranno due)  in piedi, in ginocchio, seduti, su una predella. Senza condizionamenti, come ha insegnato Arno Stern per rendere possibile a tutti il gioco semplice e benefico della pittura. Prenotazione obbligatoria.

AREA GENITORI/NONNI/ZII/DOCENTI

Incontri gratuiti con i medici e gli esperti consulenti di cittadeibimbi.it. Saranno presenti la nutrizionista Giulia Di Pietro, il dentista Alberto Armenio, il pediatra Michele Quercia e Daniela Abbrescia, psicologa psicoterapeuta ed  arteterapeuta,  Daniela Bilanzuoli – psicologa (Cooperativa Voglia di  Bene);  Barbara Zerella, psicologa psicoterapeuta e Ferdinando De Muro, psicopedagogistaconsulente di orientamento.  Tutti consiglieranno  libri e risponderanno alle vostre domande.

Previsti Open Talks con gli esperti della casa editrice Florestano per avere informazioni sui metodi di insegnamento della musica e sulla produzione libraria tematica.  Troverete anche una postazione della Croce Rossa Italiana, sezione Bari che vi illustrerà le basilari manovre di disostruzione pediatrica.

CONCERTO FINALE PARTECIPATIVO dalle 21,30 della brass orchestra Ziganamana con musiche etniche balcaniche. Si canta e si  balla con Rino De Rosario (batteria), Ciro Sciotti (sax), Saverio Derrico (tuba), Donato Inglese (corno francese) e  Nedi Nedov (tromba).

Partecipano – attivamente – alla festa finale di Cittadeilibri al Bari in Jazz Kids tutte la famiglie che avranno portato con loro strumenti musicali anche fatti a mano. Per divertirci assieme, non dimenticate libri e chitarre, piatti, maracas, tamburi….

Infoweb su Facebook e Twitter (Cittadeibimbi e Cittadeilibri). Infomail: bari@cittadeibimbi.it 

INVITA I TUOI AMICI SU FACEBOOK . Passaparola. VI ASPETTIAMO con libri (per il bookcrossing) e con i vostri strumenti musicali per un lungo pomeriggio di musica insieme e per il gran finale: il concerto partecipativo!

logo cittàdeilibri_curveVIDEO E FOTO DELLA CONFERENZA STAMPA 

 

 

 

 

giovedì 2 giugno a cura dell’Associazione Il Murattiano

Jordanian National Orchestra & Luca Aquino (feat. Orchestra Borgo Antico)

Bari Cattedrale San Sabino

Luca Aquino, tromba – Natalino Marchetti, fisarmonica – Sergio Casale, flauto – Bassem Al Jaber, contrabasso – Laurentiu Baciu, oboe – Anna Maria Matuszczak, violino – Brad Broomfield, percussioni – Christopher Jenkins, viola (Oberlin Conservatory USA)

L’ iniziativa è promossa all’interno della campagna internazionale UNESCO, Unite4Heritage, con il sostegno di Royal Jordanian, in collaborazione con Jordanian National Orchestra Association, Orchestra del Borgo Antico, Auditorium Vallisa

Il 2 giugno, nell’ambito del Bari in Jazz Kids, Luca Aquino e il quintetto della Jordanian National Orchestra porteranno al Festival metropolitano Bari in Jazz il progetto “Petra’ con le musiche composte per “A Journey to discover Petra’s Melody” realizzato all’interno della campagna UNESCO #Unite4Heritage, la campagna internazionale che mira a sottolineare l’importanza del patrimonio culturale quale strumento per la promozione del dialogo tra paesi e popoli.

 

Questa iniziativa intende valorizzare Petra e promuoverla come meta turistica sicura e incoraggia la discussione della musica tra culture diverse, come strumento di scambio culturale e reciproca comprensione.

Utilizzando il riverbero acustico naturale quale parte integrante della composizione musicale, Aquino nello scorso mese di novembre ha registrato “PETRA” un album nel sito archeologico di Petra, in Giordania, un’iniziativa unica, mai realizzata prima. I ricavati dell’album, andranno a sostegno del sito di Petra, e dell’associazione no-profit Jordanian National Orchestra Association, che supporta l’orchestra nazionale giordana. Le due istituzioni beneficiarie, insieme ad altri partner istituzionali di rilievo internazionale quali l’Unesco Amman Office e la Talal Abu-Ghazaleh Organization, sono i partner che hanno sostenuto e  reso possibile il progetto-sogno di Luca. Il trombettista beneventano è riuscito a miscelare la sensibilità e le esperienze di otto musicisti provenienti da sei differenti nazioni che hanno lavorato fianco a fianco, attraverso un intenso programma di prove e session, in un’atmosfera cosmopolita e multiculturale all’interno del sito Unesco di Petra, nel 2007 inserito tra le sette meraviglie del mondo da un sondaggio online al quale hanno partecipato 90 milioni di persone. Oltre all’ideatore e promotore Luca Aquino (musiche e tromba), ne sono parte integrante il fisarmonicista Carmine Ioanna, Sergio Casale (flauto e arrangiamenti) e il quintetto della Jordanian National Orchestra formato dalla violinista tedesca Anna Maria Matuszczak, dal contrabbassista siriano Bassem Al Jaber, dal percussionista di New Orleans Brad Broomfield, dal violista armeno Vardan Petrosyan e dall’oboista rumeno Baciu Laurentiu. Il potenziale del suono naturale, che si espande e prende forma attraverso l’architettura della location, è la linfa vitale di un progetto che permette alla musica di superare le barriere tra i diversi generi e di utilizzare il sito come perfetta camera di risonanza

 

La Jordanian National Orchestra Association, l’associazione che rappresenta l’orchestra sinfonica nazionale giordana con base ad Amman, dedica parte delle sue attività alla promozione di iniziative a carattere sociale in coordinamento con locale il conservatorio nazionale (National Music Conservatory). Tra queste, particolare rilievo assume il corso di musicoterapia per il recupero di disabilità lievi legati a episodi traumatici e per i corsi per l’apprendimento pratico della musica destinati a giovani e giovanissimi con difficoltà di inserimento o provenienti da situazioni di disagio sociale. Caratteristiche dell’orchestra sono la multiculturalità e un ambiente autenticamente internazionale che facilita lo scambio e l’arricchimento reciproco di musicisti e insegnanti dal diverso bagaglio artistico e culturale. La Jordanian National Orchestra propone un workshop rivolto ai ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni, che dia ai giovanissimi studenti la possibilità di entrare in contatto con musicisti/insegnanti provenienti da diversi Paesi in un’esperienza dove l’aspetto umano assume rilievo fondamentale nella didattica.

Luca Aquino e l’Orchestra Nazionale Giordana, composta da musicisti armeni, siriani, giordani, americani e rumeni, incontrano a Bari la piccola Orchestra di Bari Vecchia. L’ associazione Murattiano, che collabora all’ organizzazione del Festival Metropolitano, si occupa da due anni del progetto musicale nella città vecchia di Bari, rivolto ai ragazzi del borgo, con il sostegno di Camera di Commercio, Autorità Portuale, Banca Popolare di Bari, Stati Generali delle Donne, Lions Club Bari. Trattasi di corsi di musica che si avviano alla seconda annata con l’ausilio di maestri autorevoli.




Dopo la tragedia, annullati tutti gli eventi

LEGGI QUI   (http://www.cittadeilibri.it/tragedia-a-matera-annullati-tutti-gli-eventi-del-balloon-festival/)

Cittadeilibri vola al Matera Balloon Festival il 10 e 11 ottobre 2015

 Jazzo Gattini/Masseria Radogna, S.S. 7 Ex Appia Km 583   – Contrada Murgia Timone –  Matera

Cittadeilibri, il festival di letteratura per l’infanzia e ragazzi di cittadeibimbi.it continua a spostare la sua carovana di scrittori e animatori culturali e letterari.  Lo staff di Cittadeilibri sarà a Matera il 10 e 11 ottobre, al Matera Baloon festival dove in due giornate grandi e piccini potranno godere di letture, laboratori e una gara di cucina.

GIORNO PER GIORNO, IL PROGRAMMA

SABATO 10 ottobre, dalle 10 alle 19  

Location: Jazzo Gattini/Masseria Radogna, S.S. 7 Ex Appia Km 583   – Contrada Murgia Timone –  Matera

Autrici e autori di libri per l’infanzia e l’adolescenza insieme con la giornalista Annamaria Minunno, saranno nell’area cittadeibimbi.it  per intrattenere i più piccoli con  letture animate, presentazioni di libri e laboratori.

Partecipano:

Ore 10,30 Franca Cicirelli con Camilla e il pirata Caravaggio e Camilla e il mondo dei giardini (La Meridiana) – dai 6 ai 10 anni

I libri di Franca Cicirelli spiegheranno ai partecipanti l’arte, l’amore per il buon cibo e le buone regole a tavola, l’educazione ambientale e le tipologie di giardino e piante esistenti. I suoi racconti tendono a sviluppare un sentimento di responsabilità e amore verso se stessi e la natura, fino ad entrare in contatto con la parte più profonda di noi stessi.

Margherita Di Napoli conMi chiamarono Brufolo Bill (Progedit) – dai 10 anni

La pre-adolescenza e l’adolescenza sono periodi difficili da affrontare, anche e soprattutto fisicamente. Il libro di Margherita Di Napoli, ci spiega cosa accade quando ci si ritrova col volto “assediato” dall’acne negli anni, cosa succede quando si diventa bersaglio dell’ironia dei compagni. Si tratta di un’autobiografia semiseria in cui la stessa Margherita racconta la sua disavventura con i brufoli cercando di sdrammatizzare il problema con un pizzico di allegria.

Franca Cicirelli con “Ti amo G. Una fiaba tra puzze e profumi” (La Meridiana) – dai 4 anni

Un modo per insegnare ai più piccoli come si ascolta la voce del naso da dove partono il brivido del ribrezzo, il sussulto dell’acquolina e il languore di un batticuore.

PAUSA PRANZO

Dalle 15,30 Videoracconti e proiezione cortometraggi.

Ore 16 Laboratorio sulla poesia “Emersioni con Bartolomeo Smaldonedai 9 anni Durata: 60 minuti.

Ore 17 Laboratorio “Io disegno con l’alfabeto con Samantha Masà Nuzzidai 5 anni, durata 60 minuti

Ore 18 Chi scrive una storia per Bibi? E’ tempo di partecipare con racconti scritti o videostorie al concorso 2015  “I Racconti di Bibi”.

Ore 18.45 Festa finale  “Arrivederci Cittadeilibri Matera”.

DOMENICA 11 OTTOBRE, dalle 10,30 alle 14

Location: Jazzo Gattini/Masseria Radogna, S.S. 7 Ex Appia Km 583   – Contrada Murgia Timone –  Matera

Ore 10,30: laboratorio “Che dicono?” con Liliana Carone (Astragalo)
Il laboratorio intende avvicinare in maniera attiva i bambini al mondo del libro illustrato e favorire la conoscenza reciproca e la capacità di aprirsi all’altro. L’albo illustrato è dedicato ai bambini migranti e tratta il tema delle lingue e dei linguaggi diversi. I piccoli realizzeranno degli animali “parlanti” che serviranno a favorire la conoscenza di termini stranieri.

In contemporanea si svolgerà la sfida per piccoli chef:

“Cucina lucana e cucina pugliese: sfida tra l’Istituto Alberghiero di Matera e l’Istituto Alberghiero di Molfetta”:  una gara tra gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Matera e gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Molfetta e tra due modi di intendere la cucina.  Ricette tipiche in gara: a degustarle saranno i bimbi di una speciale giuria composta da 8 ragazzini/e dagli 8 ai 12 anni.

A guidare le due squadre di studenti-chef ci saranno il lucano Domenico Santarsia e la pugliese Mariagrazia Antifora.

PARCHEGGIO PASSEGGINI, FASCIOTECA E WORKSHOP PER LE MAMME

Nel corso delle due giornate cittadeibimbi.it metterà a disposizione delle famiglie con figli più piccoli, grazie alla collaborazione con la dinamica associazione CreAttiva di Bari.

–       fascioteca – parcheggio passeggini e noleggio gratuito di porta bebè

–       fasciatoio e cambio pannolino

–       spazio allattamento

Saranno proposti, a cura della dottoressa Angela Maria Nitti (psico-pedagogista, esperta di massaggio infantile e dell’età evolutiva) workshop informativi su: attachment parenting e stili di accudimento del bambino, massaggio infantile, babywearing e allattamento.facebook CDB

 

A MATERA DOMENICA CON IL TRENO STORICO DELLE FAL

Domenica sarà possibile raggiungere Matera e con collegamenti locali il Parco della Murgia, location del Matera Balloon Festival,  con il treno storico delle Fal.

Ecco le informazioni sui collegamenti comunicateci dalle Ferrovie Appulo Lucane:

La partenza del treno storico è prevista dalla stazione di Bari Centrale alle ore 9 e l’arrivo alla stazione di Matera Villa Longo alle 11 circa.

Chi raggiunge la stazione con l’auto potrà parcheggiare anche nelle aree sosta blu senza spesa perchè la domenica i parcheggi cittadini non sono a pagamento.

Il costo del biglietto  per l’andata e il ritorno ammonta a 9.80 euro per persona (non vi sono distinzioni tra le due classi). Il ritorno per Bari (via Capruzzi) sarà effettuato con i bus Fal in partenza dalla stazione di Matera Villa Longo alle ore 17.30.

I bambini fino a 10 anni, se singolarmente accompagnati da un adulto, viaggiano gratuitamente.

Anche sabato potrete raggiungere Matera con i regolari collegamenti effettuati tra Bari e Matera e viceversa dalle Fal. In particolare, sabato 10 ottobre sarà effettuata, dal treno n. 107 in partenza da Bari Centrale alle ore 8.07, una fermata straordinaria presso la stazione di Pescariello.

Una volta giunti a Matera. l’organizzazione del Matera Balloon Festival ha predisposto collegamenti tra la stazione della Città dei Sassi e la masseria Radogna dove si svolge il Festival. Tutte le info qui.

VI ASPETTIAMO

– sabato e domenica dalle 10,30 presso la Masseria Radogna (S.S. 7 Ex Appia Km 583 in Contrada Murgia Timone) a Matera con laboratori, presentazione di libri, letture animate e alla gara di cucina!

Cittadeilibri a Polignano a Mare
dal 7 al 9 agosto 2015

Cittadeilibri a Polignano a Mare, nasce dalla voglia di esportare su un nuovo territorio l’esperienza maturata a Bari, nelle due edizioni dello scorso anno a maggio e dicembre, e l’esperienza del portale cittadeibimbi.it nella gestione di eventi per famiglie con bambini.

Tre giorni di letture, spettacoli e laboratori per far capire ai piccoli, ma anche ai grandi, che si può comunicare in tanti tantissimi modi diversi. Ad iniziare dalla Lingua dei Segni. Il festival di cittadeibimbi.it inaugura la versione estiva e vola a Polignano, nella patria di Domenico Modugno.  cittadeilibripolignano1


Scarica il Programma
IL PROGRAMMA del Festival CITTADEILIBRI A POLIGNANO a MARE: una maratona di eventi (laboratori, letture animate, presentazione di libri, spettacoli teatrali) per tre sere dalle 19 alle 22.30 il 7- 8 e 9 agosto 2015. Un appuntamento imperdibile dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie dell’Estate 2015 Polignanese.

IL PROGRAMMA in PDF

7 AGOSTO 2015, PIAZZA DELL’OROLOGIO, dalle 19 alle 22.30 

LABORATORI – Dalle 19 alle 20
Mani in arte”: laboratorio a cura dell’associazione Koinè, Raccontare attraverso le opere diAlberto Burri. A pagamento, prenotazione obbligatoria 

ZONA PALCO: attività gratuite.
19.10 “Il cuscino cambia faccia” di Sandra Dema, ed. FasidiLuna. Dai 4 anni

19.25 Graziana Patella, guida narrante dell’ass. Ciclammino, racconta “Lo sciopero dell’orologiaia” Per tutti

19.35 “Impariamo la Lingua dei Segni Italiana” in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. Per tutti

19.50 Graziana Patella, guida narrante dell’ass. Ciclammino, racconta “La statua di Domenico Modugno”. Per tutti

20.00 Francesco Serafina racconta “Fiabe e racconti per ogni notte”, Wip Edizioni. Dai 4 anni

20.10  Spettacolo LE PIU’ BELLE DEL REAME di e con Maria Serena Ivone e Annaisa Locaputo(30’). Per tutti

20.40 Racconto tratto da “Fiabe e novelle del popolo pugliese” di Saverio la Sorsa, ed. di Pagina Dai 4 anni.

20.50 Kamishibai a cura di LibroLab  con Valentina Calvani.  Per tutti

 

8 AGOSTO, PIAZZA DELL’OROLOGIO, dalle 19 alle 22,30

LABORATORI- Dalle 19 alle 21.30

“Il dottore degli specchi” laboratorio d’arte a cura della Galleria d’arte “Beluga Art Project Space”, con la partecipazione dell’artista Vito Savino A pagamento, prenotazione obbligatoria.  Dai 7 anni.

Dalle 20 alle 21.30 Laboratorio di illustrazione per bambini. Partecipazione gratuita,prenotazione obbligatoria. Dai 7 anni

ZONA PALCO: attività gratuite

19 Antonella Radicci racconta “Il piccolo audace Frrr. Storia di un pesce fuor d’acqua” di Giuliano Parenti e Antonio Torquato Lo Mele, Ed. La Meridiana. Dai 5 ai 10 anni

19.10 Kamishibai a cura di LibroLab con Valentina Calvani. Per tutti

19.25 “Impariamo la Lingua dei Segni Italiana” in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. Per tutti

19.40 Marilena Abbatepaolo, assessora alla Cultura del Comune di Polignano a Mare, racconta “Il diario di Anna Frank”. Dai 9 anni

19.50 Maria Rosaria Losacco e Liliana Carone raccontano “Che dicono?” di Anna Bossi e Liliana Carone, ed. Astràgalo. Dai 3 ai 6 anni

20.05 “L’amico di pezza. Alla conquista di un mondo migliore” di Monica Arcadu e Marco Boschini, ed. FasidiLuna. Dagli 8 anni

 

9 AGOSTO, PIAZZA SAN BENEDETTO, dalle 19 alle 22.30 

LABORATORI – Dalle 19 alle 20

Haring, che passione”: laboratorio d’arte a cura dell’associazione Koinè A pagamento,prenotazione obbligatoria.  Dai 6 ai 10 anni

Dalle 19.15 alle 20.30 “Clessidra”, gioco di azione urbana a cura di PoesiaInAzione. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria scrivendo all’indirizzofestival@cittadebimbi.it (specificare nell’oggetto cittadeilibri-clessidra, indicare il nome del bimbo/a partecipante, l’età, il nome e il numero di telefono di uno dei genitori ) Dagli 8 anni.

ZONA PALCO: attività gratuite
19.10 Laura Giovagnoli racconta “Quando scrivo, sogno…”, Il Castello edizioni. Dai 5 ai 10 anni

19.20 “Impariamo la Lingua dei Segni Italiana” in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. Per tutti

19.35 Kamishibai a cura di LibroLab con Valentina Calvani. Per tutti

19.50 “La custode di storie” di e con Mariella Dibattista e Orlando Tortora.  Per tutti

20.20 “Ancora più vita” di Angelo Roma, ed. Mondadori, per capire l’arte della narrazione. Dai 10 anni

21.30 “Raccontare con il corpo”: Il Mago di Oz raccontato dall’associazione “Mani incatenate” di Bari Per tutti

22.00 “FROZEN, il musical” a cura della Compagnia Danzattori. Per tutti

 

SERVIZI, INFOPOINT E CONSULENZE GRATUITE (-9mesi -3 anni): cittadeibimbi.it, portale web di informazione tematica per scuole e famiglie con figli ( -9mesi-14 anni) in collaborazione con l’associazione CreAttiva mette a disposizione il parcheggio passeggini, il servizio fascioteca, lo spazio allattamento e cambio pannolino rivolto ai genitori dei più piccoli (0-3 anni). Tutti i servizi sono gratuiti ed è possibile accedervi recandosi direttamente presso lo spazio dedicato. Qui troverete anche medici ed esperti dell’educazione e della crescita dei vostri figli guidati dalla psico-pedagogista Angela Maria Nitti per consulenze gratuite su gravidanza, allattamento, attachment parenting, babywearing e massaggio infantile.

SPAZIO VENDITA LIBRI a cura della Libreria Culture Club Cafè di Domenico Sparno e dell’associazione culturale SPINE – Temporary Small Press Bookstore.

VI ASPETTIAMO! Per i laboratori leggete tutto qui e iscrivetevi.

Scarica o leggi  tutto IL PROGRAMMA in PDF.